Un cereale (senza glutine) alla settimana


Il titolo di questo articolo vi sembrerà strano ma adesso vi spiego la mia idea per i prossimi articoli del blog.

Vorrei illuminarvi su alcuni cereali “minori” (ovviamente senza glutine) che solo recentemente sono comparsi sugli scaffali dei negozi dove abitualmente facciamo la spesa.

In poche parole, nelle prossime settimane tratterò gli aspetti salienti di questi cereali: proprietà nutrizionali, regione di provenienza, pregi e difetti, e soprattutto, in più per i miei lettori, una ricetta esclusiva corredata da foto e istruzioni per la preparazione del piatto.

Siete in tanti ormai a seguirmi e la vostra curiosità va premiata, allora per accontentarvi… comincio subito.

Oggi vi parlo dell’AMARANTO.

Tralascio le note botaniche ma mi soffermo subito su di un particolare importante: l’amaranto non è un cereale!

Si, è così. Questa pianta originaria dei paesi dell’America centrale, infatti, non fa parte della famiglia delle graminacee e questo particolare lo rende unico non solo per la sua classificazione ma anche perchè proprio per questo motivo ha il doppio della lisina (aminoacido essenziale*) rispetto ai cereali con i quali siamo abituati ad alimentarci.

Tra le altre proprietà salienti, oltre ad essere privo di glutine, è ricco di sali minerali fondamentali come il ferro, il fosforo, il calcio e il magnesio. E’ anche ricco di fibre e questo risulta utile per il transito intestinale e in più con un basso indice glicemico è indicato nelle diete dov’è importante il controllo degli zuccheri.

Per quel che riguarda le preparazioni alimentari è spesso usato insieme ad altri cereali (es. riso) per insalate oppure abbinato a verdure per piatti salutari ottimi per la stagione estiva.

Ma la ricetta che vi presenterò nel prossimo articolo è più versatile e soprattutto è un “piatto top” a casa mia.

Ora vi saluto e vi aspetto, con la ricetta a base di Amaranto, nel prossimo articolo.

Ciao a tutti.

Nota: * aminoacido essenziale: aminoacido non presente naturalmente nell’organismo umano che necessariamente va assimilato con la dieta. Ricordo che gli aminoacidi sono i componenti delle proteine che a loro volta, per semplicità sono i costituenti delle fibre muscolari e anche di sostanze fondamentali per la vita come gli ormoni.

 

 


Spread the love
  • 1
    Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POST CORRELATI

BiGFree c’è !….

Vi ho lasciati soli qualche giorno perchè mi sono dedicato intensamente a preparare l'allestimento del nuovo punto vendita e bar…

…un cereale alla settimana, la ricetta.

Come promesso eccovi la ricetta dell'amaranto... Polpette all'Amaranto:   Ingredienti 180g di Amaranto 1 patata 1/2 cipolla 20g di parmigiano…

Sport & Celiachia

Nel corso dei vari articoli pubblicati sul mio blog vi ho parlato di varie tematiche legate al problema della celiachia…

La mia missione

Nel corso di questi ultimi mesi mi sono dedicato a tempo pieno ai preparativi necessari all’avvio dell’attività di vendita al…